Come riutilizzare i reggiseni vecchi

Pubblicato da Etrusca - il 10 agosto 2011 18:15
Più informazioni su:

Condividi questo articolo

Commenta

Cosa fare quando ci si ritrova con una pila di reggiseni che non si usano più? Forse non ti stanno più bene, o sono diventati sbrindellati, o semplicemente non sono del tuo stile.

L’articolo prosegue dopo il video

Puoi riutilizzare e riciclare i reggiseni invece che buttarli via. Ci sono un sacco di possibilità per il riutilizzo di questi indumenti intimi, per te e per gli altri.

Istruzioni

1 Donali. I tuoi reggiseni usati e altri capi di biancheria, possono aiutare le donne senza tetto e altre che vivono in condizioni disagiate. Se sono in buone condizioni, con bretelle e gancetti in ordine, puoi darli alle istituzioni caritatevoli. Una nota organizzazione dell’UK, chiamata Bra Appeal, accetta questi reggiseni usati. Vi si può accedere on line all’indirizzo www.breasttalk.co.uk/bra-appeal.

2 Crea una borsa. Queste borse, note per svegliare la consapevolezza del cancro al seno, possono essere oggetto di moda e coscienza sociale allo stesso tempo. Le istruzioni per realizzarle si possono trovare su molti siti on line.

3 Fai una trapunta. Prendi dei pezzi di stoffa di vari reggiseni e biancheria in genere. Conservali per diverso tempo, fino ad avere la possibilità di realizzare una trapunta particolare, vezzosa e magari con dei merletti.

4 Fai delle toppe. La stoffa dei reggiseni può essere usata per fare delle toppe sugli indumenti, come i jeans bucati sulle ginocchia.

5 Incorniciali. Abbellisci il tuo bagno incorniciando un paio dei tuoi reggiseni più belli. La moda è arte, quindi metti in mostra un articolo artistico e anticonformista che sicuramenti potresti trovare in una boutique.

6 Usa la stoffa dei vecchi reggiseni per fare una tasca per iPod da cucire in un reggiseno sportivo.

7 Cuci il reggiseno in una camicia per supporto aggiunto.

8 Fanne una borsa profumata. Facile da realizzare, cuci due coppe insieme e riempile con sacchetti, potpourry o anche con le striscette profumate usate per l’asciugabiancheria, facendo così una borsa profumata da tenere in un cassetto o in un borsone da ginnastica per mantenere gli indumenti di odore gradevole

Guarda anche questi siti

Rispondi