Come eliminare le macchie di sangue da una camicia bianca

Pubblicato da Etrusca - il 11 aprile 2011 16:10
Più informazioni su: ,

Condividi questo articolo

Commenta

Come togliere le macchie di sangue dalle camicie bianche

Si tratti di piccoli tagli provocati da un foglio di carta, o di squarci più seri, gli incidenti accadono. Pasticci con il sangue possono capitare inaspettatamente in eventi speciali, e così rovinare la tua camicia elegante.

L’articolo prosegue dopo il video

Il sangue è composto da plasma, nutrienti ormoni e scarti, che formano macchie proteiche sulle camicie di cotone. Come tutte le macchie proteiche, il sangue penetra subito nelle fibre dei tessuti, e, se trascurato, diventa sempre più difficile da eliminare. Intervieni subito sul sangue fresco prima che venga assorbito dal tessuto, lasciando una macchia rossa permanente sulla tua camicia bianca.

Istruzioni

Occorrente: 3 pezzuole bianche, 1 cucchiaio di detersivo per piatti, un cucchiaio di ammoniaca, una bacinella pulita, lavatrice, candeggina.

1. Inzuppa una pezzuola bianca con acqua fredda. Tampona la macchia con il panno per eliminare il sangue in eccesso. Per evitare che il sangue si sparga, sciacqua la stoffa vicino alla macchia.
2. Prepare una soluzione smacchiante composta da un cucchiaio di sapone per piatti, un cucchiaio di ammoniaca e una tazza di acqua fredda. Miscela tutto in una bacinella pulita.
3. Bagna un altro panno pulito nella soluzione. Con il panno bagnato tampona la macchia rimasta fino ad eliminarla. Sciacqua con acqua fredda la stoffa vicino alla macchia.
4. Bagna un terzo panno in acqua fredda. Con questo elimina la miscela saponata.
5. Esamina la camicia, se ci sono ancora tracce di sangue, ripeti l’operazione con la miscela saponata fino ad eliminarle completamente.
6. Lava la camicia in lavatrice in acqua tiepida e un quarto di tappo di candeggina.
7. Fai asciugare la camicia all’aria.

Suggerimenti

Se la macchia è ostinata, lascia la camicia in ammollo in una soluzione con enzimi pretrattanti.

Guarda anche questi siti

Sponsored links, powered by Yahoo!

Rispondi